Lista degli articoli

STORIA

Archimede, uno dei più grandi matematici e scienziati dell’antichità è nato a Siracusa nel III secolo a.C. Si racconta che abbia salvato Siracusa durante la guerra contro i Romani ricorrendo a un grandioso stratagemma. Riuscì infatti a distruggere la loro flotta usando enormi specchi che catturavano i raggi del sole…
I cittadini liberi greci (il demos) reclamavano maggiore autonomia e, con l'arricchimento che portarono loro i commerci e gli altri beni mobili, decisero di avventurarsi a colonizzare nuove terre. Inoltre, la Grecia era un paese povero di risorse come fiumi, campi coltivabili, dato il territorio scosceso e tutto ciò contribuì…
Dedalo è un personaggio della mitologia greca; grande architetto, scultore ed inventore, noto soprattutto per essere il costruttore del famoso labirinto del Minotauro.Dedalo era ateniese d'origine, noto come uno della tribù chiamata Eretteide; era, infatti, figlio di Mezione, figlio di Eupalamo, figlio di Eretteo. Superando di molto per capacità naturali…
Ettore Majorana (Catania, 5 agosto 1906 – Italia, 27 marzo 1938 (morte presunta) o in località ignota dopo il 1959 è stato un fisico italiano. Operò principalmente come teorico della fisica all'interno del gruppo di fisici noto come i "ragazzi di via Panisperna": le sue opere più importanti hanno riguardato…
estratto di una Conferenza: tenuta a Roma da Mario Bernabò Silorata nel giugno 2011 per conto dell'associazione LUF Molto si è scritto su Federico li di Svevia e molto ancora si scriverà su questo imperatore che fu folgore e tuono del medioevo, ma c'è un particolare aspetto della personalità di…
L’ISOLA CHE C’È E NON C’È L’isola Ferdinandea, conosciuta anche come Banco Graham, è un’estesa piattaforma rocciosa posta a circa 6 metri sotto il livello del mare, tra Sciacca e l’isola di Pantelleria. È la bocca di un vulcano sottomarino emersa nel luglio del 1831 dando vita a un’isola alta…
In Sicilia, l’attività di ricerca e repressione dell’eresia risale al 1215 quando, sulla scia del concilio lateranense IV, Federico II promulga dei provvedimenti per frenare la diffusione dei movimenti ereticali. Diverse sono però le testimonianze in merito alle origini dell’officio inquisitoriale nell’isola e al suo sviluppo. Secondo l’inquisitore spagnolo Luis…
Di fatto, la vittoriosa penetrazione dei Normanni alla riconquista della Sicilia, che proprio da Messina prese l’avvio con l’entrata trionfale nella città dello stretto del Gran Conte Ruggero, è costellata di prodigi, interventi salvifici di santi e figure luminose, fondazioni di luoghi sacri, ed è caratterizzata da una sostanziale riscrittura…
Gli Elimi erano un antico popolo della Sicilia occidentale.
L’impresa dei Mille, assurta a mito simbolico del processo dell’unificazione italiana, include tra molte pagine luminose alcune ombre. Quando l'11 maggio del 1860 il generale Giuseppe Garibaldi sbarcò con i Mille nel porto di Marsala, sapeva benissimo che, per chiudere con successo la sua impresa, gli sarebbe stato assolutamente necessario…
Macalda di Scaletta (Scaletta, 1240 circa – morta dopo il 14 ottobre 1308 a Messina) fu una dama di compagnia e cortigiana della Sicilia angioina e aragonese: baronessa di Ficarra per matrimonio. Figlia di Giovanni di Scaletta e di una nobildonna siciliana, era di umili origini. Macalda era nota per…
Nacque il 22 agosto 1750 da Giuseppe, mercante di legna, e da Apollonia Arcidiacono. Terzo di sette figli, era stato destinato al sacerdozio e, a tale scopo, entrò nel seminario arcivescovile, che era a quel tempo la più importante scuola della città.
La “Pietra del malconsiglio” è legata al ricordo di un periodo drammatico della storia siciliana, quando dopo la morte di Ferdinando il Cattolico, avvenuta il 23 gennaio 1516, il viceré Ugo Moncada assunse un atteggiamento di ribellione nei confronti del potere centrale. Egli non solo si rifiutò di lasciare il…
La strage di Portella della Ginestra fu l'eccidio di lavoratori che avvenne in località Portella della Ginestra, in provincia di Palermo, il 1º maggio 1947. Il 1º maggio 1947, nel secondo dopoguerra, si tornava a festeggiare la festa dei lavoratori, spostata al 21 aprile, ossia al Natale di Roma, durante…
La storia del Risorgimento siciliano prende le mosse da lontano e presenta due distinti periodi per i quali il 1860 rappresenta una sorta di spartiacque: la Sicilia borbonica (che precede questa data) e la Sicilia unitaria, che la segue. Penisola italiana nel marzo del 1860 (restano visibili i confini del…
Ruggero I° di Sicilia (Jarl Rogeirr) nacque in Normandia a Hauteville-la-Guichard nel 1031 (circa). Figlio di Tancredi d'Altavilla e fratello di Roberto il Guiscardo della dinastia degli Altavilla, Conte di Calabria, fu il conquistatore e il primo Gran Conte di Sicilia.

Gli articoli piu letti

facebook_page_plugin