Lista Articoli

Pubblicati

Visualizza articoli per tag: capperi

È un piatto tipico siciliano e come tale è stato ufficialmente riconosciuto e inserito nella lista dei  (P.A.T) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf).

Il nome del piatto deriva dai beccafichi volatili della famiglia dei Silvidi. In passato i nobili siciliani li consumavano, dopo averli cacciati, farciti delle loro stesse viscere e interiora. Il piatto era gustoso ma inavvicinabile al popolo in quanto bene di lusso. I popolani siciliani ripiegarono quindi sulle materie prime che potevano permettersi ovvero le sarde. Per imitare il ripieno d'interiora si pensò di utilizzare la mollica di pane, i pinoli e poco altro. 

 

La preparazione:

Pulire le sarde, eliminando la testa, le lische e le interiora, quindi lavarle e farle scolare. Apritele  a libro lasciando attaccata la parte centrale delle sardine.

In una ciotola mettete il pangrattato, il pecorino e il formaggio pecorico grattuggiato, aggiungete una manciata di prezzemolo tritato, un uovo, l’aglio tritato finemente, l’uvetta ammollata e strizzata, i pinoli, il pepe e la scorza grattugiata del limone. Infine impastate il tutto.

Con l’impasto della farcitura formate adesso delle polpette un po’ ovali, accoppiate due sardine utilizzando le polpette come ripieno; premete bene affinchè aderiscano tra di loro, infine passatele nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Friggete in olio caldo le sarde a beccafico facendole dorare da entrambi i lati, man mano adagiatele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

 

wikipedia

Pubblicato in TIPICITA'
Paté di pomodori secchi
 
Ingredienti per 4 persone:
  • 100 g di pomodori secchi
  • 1/2 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiaio di capperi sotto sale
  • pane casereccio
  • 1 ciuffo di basilico
Tempo di preparazione: 20 minuti

Sciacquate con cura i capperi in acqua corrente per dissalarli; poi, metteteli nel mixer. Aggiungete i pomodori secchi, le foglie di basilico lavate e asciugate e tritate tutto, fino ad ottenere un composto granuloso e omogeneo. Ammorbiditelo con l’olio, incorporato poco per volta, mescolando continuamente e usate il paté per condire fette di pane casereccio tostate.

Pubblicato in PRIMI E SECONDI

Ortaggi e legumi di Sicilia

La Sicilia per posizione geografica, orografia, variabilità dei suoli e del clima presenta una biodiversità molto elevata, tra le maggiori in Europa, con un eccezionale numero di specie floristiche e faunistiche, ricchezza degli habitat e dei paesaggi.


Pubblicato in ORTAGGI E LEGUMI

Articoli più letti

OPEN