Conoscere il nostro territorio ci aiuta a migliorarlo
Menu

Riserva naturale Fiumefreddo

Vota questo articolo
(0 Voti)
Riserva Naturale del fiume Fiumefreddo Riserva Naturale del fiume Fiumefreddo http://www.comune.fiumefreddodisicilia.ct.gov.it/la-riserva-naturale/

La Riserva naturale Fiumefreddo è una riserva naturale, situata nei pressi della foce del fiume Fiumefreddo.


riserva naturale fiumefreddo
http://www.comune.fiumefreddodisicilia.ct.gov.it/la-riserva-naturale/

Il corso d'acqua, di appena 2 km, sorge nella piccola pianura costiera, a sud della cittadina omonima. Il fiume è alimentato da due sorgenti: la principale è Quadara grande, un insieme di piccole sorgenti; la seconda, Capo d'acqua, è la più lontana dal mare, e di portata minore. Un tempo, i fenomeni di risorgiva, avevano creato un vasto sistema palustre sulla zona costiera orientale etnea, a ridosso del litorale tra Riposto e Fiumefreddo. Le bonifiche, dal secolo scorso a gli anni cinquanta, hanno portato alla riduzione dell'area umida. Così dell'antico sistema palustre restano soltanto il fiume Fiumefreddo e il pantano Gurna nei pressi di Mascali. La riserva si estende per circa 10 ettari e riveste una grande importanza per la tutela dell'habitat fluviale del ranuncolo acquatico di cui rappresenta l'unica stazione di rilevamento di tutto il centro sud d'Italia. La vegetazione lungo le acque freddissime del fiume (12-13 gradi tutto l'anno) si caratterizza come tipica flora mediterranea; le zone circostanti sono coltivate per lo più ad agrumeto o altre colture specializzate che si avvantaggiano dell'acqua offerta dal fiume che è perenne. Nei pressi delle polle d'acqua sorgiva che affiora alla superficie delle paludi della piana di Mascali e dà origine al fiume, resiste una preziosa formazione di papiro (Cyperus papyrus siculus), caso unico in Sicilia insieme al Ciane di Siracusa. La vegetazione igrofila comprende il Ranuncolo a pennello, le Brasche, il Sedano d’acqua, lo Sparganio, la Gamberaia maggiore, il Crescione, la Menta d’acqua e la Veronica d’acqua.

Wikipedia

Fra le specie di uccelli sono presenti:

  • Usignolo di fiume (Cettia cetti)
  • Tarabusino (Ixobrychus minutus minutus)
  • Quaglia (Coturnix coturnix)
  • Piviere dorato (Pluvialis apricaria)
  • Gru (Grus grus)
  • Gallinella (Gallinula chloropus)
  • Fischione (Anas penelope)
  • Cuculo (Cuculus canorus)
  • Cincia (Parus ater)
  • Cardellino (Carduelis carduelis)
  • Beccaccia (Scolopax rusticola)
  • Airone rosso (Ardea purpurea purpurea)
  • Airone cenerino (Ardea cinerea cinerea)
  • Alzavola (Anas crecca)
  • Beccaccino (Gallinago gallinago)
  • Cicogna (Ciconia ciconia)
  • Colombela (Columba livia)
  • Fanello (Carduelis cannabina)
  • Fringuello (Fringilla coelebes)
  • Germano reale (Anas platyrhynchos)
    riserva naturale fiumefreddo
    http://www.comune.fiumefreddodisicilia.ct.gov.it/la-riserva-naturale/
  • Nibbio (Milvus migrans)
  • Porciglione (Rallus aquaticus aquaticus)
  • Svasso minore (Podiceps nigricollis)
  • Tortora (Streptotelia turtur)
  • Verzellino (Serinus serinus)

 

La riserva è tipologicamente individuata come "riserva naturale orientata al fine di consentire la conservazione della flora acquatica ed il ripristino, lungo gli argini, della vegetazione mediterranea".
Il percorso di visita proposto si diparte dall’antico mulino ad acqua, presso l’ingresso della Masseria Belfiore, utilizzato come centro visite.

Letto 1053 volte
Altro in questa categoria: « I balconi di Riposto Biancavilla »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

OPEN